L’arma segreta contro l’invecchiamento

Rosse, piccole, dotate di un particolare sapore agro-dolce e, soprattutto benefiche per la salute. Sono le proprietà bacche di Goji, conosciute oggi a livello mondiale come vero e proprio elisir di lunga vita e fonte di giovinezza.

L’origine delle bacche è asiatica: ad esserne ricche sono le valli tibetane, ma si trovano anche in Mongolia e in Cina. Per tale motivo sono, da sempre, un ingrediente basilare della Medicina Tradizionale Cinese, che per prima ne ha riconosciuto le proprietà benefiche e le ha utilizzate sia per prevenire che per curare diversi problemi di salute, proprio grazie alle proprietà possedute da questi benefici frutti.

Scopriamo insieme la composizione chimica delle bacche e quali sono le proprietà degli elementi che la compongono, rendendolo un frutto prezioso per l’organismo umano.

Le proprietà delle bacche di goji sono molteplici. Altamente nutrienti, questi piccoli frutti contengono un quantitativo decisamente elevato di Vitamina C, sono ricche anche di Vitamina AVitamine del gruppo B e presentano discrete quantità anche di Vitamina E.

Le vitamine sono molecole organiche indispensabili per il nostro organismo, che devono essere integrate nell’alimentazione di ognuno di noi. Il nostro organismo non riesce a produrle. Per questa ragione nell’alimentazione di uomini e donne è importante provvedere ad una integrazione vitaminicaPer questa ragione è necessario introdurle ogni giorno. Quale miglior rimedio? L’assunzione giornaliera secondo dosi consigliate, rende il Goji uno dei più potenti integratori di vitamine.

La più importante proprietà delle bacche di goji è il suo enorme potere antiossidante. Questa proprietà e conseguenza dell’elevato contenuto di vitaminaC (Acido Ascorbico) che combatte la circolazione dei radicali liberi e previene le malattie cardiovascolari. Infatti le bacche sono anche un ottimo rimedio contro malattie respiratorie, raffreddori e sintomi influenzali, in quanto rinforzano il sistema immunitario.

La Vitamina B contenuta nel frutto di goji regola lo sviluppo dell’organismo partecipando alla funzione enzimatica e proteica. La loro funzione è fondamentale nel processo di metabolizzazione dei cibi. Le vitamine del gruppo B addette a questa funzione sono la B1 e la B2 ovvero la tiamina e la riboflavina. Da non sottovalutare l’importanza della vitamina B9, acido folico di cui se ne consiglia l’assunzione alle donne prima e durante la gravidanza.

La vitamina A viene prodotta nel fegato grazie al processo di trasformazione dei carotenoidi. Questa vitamina evidenzia la migliore proprietà delle bacche di goji. Alimento benefico in grado di contrastare la circolazione dei radicali liberi, proteggendo cellule di vista e capelli dall’ invecchiamento.

In più, presentano buone quantità di fibre e saliminerali importanti, come ferrocalciopotassiozinco e selenio. Pur contenendo pochissimi grassi, hanno un’equilibrata concentrazione di zuccheri, utili per assicurare i necessari livelli di energia all’organismo.

La funzione antiossidante delle bacche, e quindi la capacità di proteggere le cellule dall’invecchiamento e dalla formazione eccessiva di radicali liberi, è riconosciuta a livello scientifico dal Dipartimento per l’Agricoltura degli Stati Uniti che, utilizzando il test O.R.A.C. (“Oxygen Radical Absorbance Capacity”), ha stilato la classifica degli alimenti maggiormente capaci di contrastare lo stress ossidativodi cellule e tessuti. La tabella che deriva dallo studio vede le bacche di Goji al primo posto, seguite a lunghissima distanza da altri frutti, tra cui il melograno e i frutti di bosco.
Oltre a contrastare efficacemente lo stress ossidativo, questi piccoli ma potenti frutti possiedono altre proprietà importanti di cui può beneficiare l’intero organismo.

Le conseguenze negative dovute a ritmi di vita frenetici, alimentazione poco sana, esposizione all’inquinamento, possono essere ostacolate anche grazie all’aiuto di questi saporiti frutti. L’assunzione delle bacche aiuta l’organismo a rigenerarsi e a trovare nuova forza anche nei casi di particolare stanchezza o in periodi di debilitazione a causa, ad esempio, di stati influenzali o situazioni stressanti, aiutando il sistema immunitario a ricostituirsi.

Le bacche di goji depurano l’organismo, stimolano il metabolismo e combattono il colesterolo proteggendoci dall’insorgere di malattie cardiache

Le bacche di Goji sono inoltre utili alla protezione di fegato, intestino, reni e stomaco. Dotate di azione probiotica e capaci di aiutare il corretto funzionamento del metabolismo, favoriscono proprio la depurazione degli organi, agevolando l’eliminazione delle tossine e aiutando le funzionalità renali, gastrointestinali ed epatiche.

Molto importanti sono le proprietà antinfiammatorie riconosciute alle bacche e ciò le rende particolarmente utili per chi soffre di problemi legati ai muscoli e alle articolazioni. La funzione antinfiammatoria, unita al potere antiossidante della Vitamina C e dei polisaccaridi LBP (propri della varietà Lycium Barbarum), si rivela inoltre d’aiuto per la prevenzione dei tumori.
Nel proteggere la salute, le bacche esercitano proprietà benefiche anche sull’aspetto fisico: occhi, pelle e capelli sono rinforzati e si mantengono giovani più a lungo, sia direttamente, beneficiando dell’azione antiossidante dei frutti, e sia indirettamente, riflettendo all’esterno l’equilibrio di un organismo che gode di buona salute.